Il saluto dei bimbi della “Primavera”

Di seguito l’articolo di Claudio Bottagisi sul saluto ai bambini della sezione Primavera avvenuto venerdì 10 luglio:

Mandello. Istituto “Santa Giovanna Antida”, il saluto dei bimbi della “Primavera”

Un momento di incontro, finalmente “viso a viso” dopo tanti mesi di distanza fisica, per salutarsi e concludere insieme il percorso di questo anomalo anno scolastico. Si sono ritrovati venerdì 10 luglio nel cortile dell’Istituto “Santa Giovanna Antida” di Mandello i bambini della sezione Primavera e le loro famiglie, insieme alle insegnanti e alle suore, per una piccola occasione di festa prima della pausa estiva.

Nel rispetto delle misure di sicurezza dettate dalla normativa anti-Covid, piccoli e grandi hanno approfittato delle postazioni allestite – una per famiglia – con tanto di stuoie colorate e palloncini, sul prato tra gli ulivi.

Ad aprire il ritrovo, che si è tenuto nel tardo pomeriggio, il dirigente scolastico. Suor Giovanna Morstabilini nel suo discorso di benvenuto ha ringraziato le maestre Roberta e Francesca per il loro contributo di qualità all’azione educativa, pur in un momento così delicato.

Spazio poi ad alcuni giochi, durante i quali i bambini hanno dovuto realizzare e riempire una piccola valigia da utilizzare idealmente nel viaggio della loro vita.

Le insegnanti hanno quindi distribuito un simpatico attestato di merito, allargato all’intera famiglia di ogni alunno, oltre a una foto ricordo di uno dei tanti momenti sereni dell’esperienza della “Primavera”.

Non è neppure mancato un pizzico di commozione durante il breve discorso della maestra Roberta, la quale ha augurato “buon viaggio” ai giovanissimi alunni. I piccoli hanno ricambiato con due semplici omaggi per le loro insegnanti.

Nel momento conclusivo dei saluti è stato palpabile il sentimento di gratitudine dei genitori e dei loro figli, che hanno ancora una volta dimostrato tutto il loro affetto a suor Giovanna, a suor Angelica, a suor Santina e a suor Silvia. E in molti, augurandosi una buona estate, si sono già dati appuntamento alla scuola materna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *